Scapa 2547 Autoagglomerante EPR Visualizza ingrandito

Scapa 2547 Autoagglomerante EPR

2547

New product

Scapa 2547 è un nastro isolante autoagglomerante (autoamalgamante) nero in EPR (gomma etilenpropilenica), provvisto di liner protettivo in plastica bianca. Impiegato in elettrotecnica per giuntare e riparare cavi di alimentazione fino a 69 kV. Resistente ad acqua, raggi ultravioletti e ozono.
  • Approvato EDF HN 26-S-04
  • Specifica UTE C 33-011
Essendo sprovvisto di colla, una volta rimosso non lascia tracce.

Maggiori dettagli

0,00 € tasse escl.

Applicazioni del nastro Scapa 2547

Oltre che in campo elettrotecnico, questo nastro autoagglomerante in EPR viene utilizzato per isolare da acqua e umidità connettori elettrici, per giuntare cavi con guaina, per fissare gli innesti nella coltivazione delle piante.

Formati 2547 Scapa

Codice

Altezza
Rotolo mm

Lunghezza
Rotolo m

Quantitativo
Minimo Ordine

Spessore

100118

19 

9,10

48

0,75 mm
(750 micron)

100122

19

10

48

115315

19

9,15

12

116728

19

9,15

96

166136

25

3,50

144

Scapa 2547 come si usaTemperatura minima e massima

Temperature di esercizio da -40 a +100°C. Resiste a picchi fino a 120°C.

Come si applica

Questo nastro non contiene collanti e non si fissa con il calore. Per avere un isolamento efficace, occorre eliminare lo strato protettivo e quindi allungare il nastro, prima di avvolgerlo su sè stesso (il punto di rottura derivante dall'allungamento è dell'800%). In questo modo si amalgamerà, senza bisogno di effettuare alcuna pressione.

Altre versioni

2501 Autoamalgamante in PIB (fino a 46 kV)



Materiale EPR
Tipo di adesivo senza adesivo
Temperatura Max di Esercizio 51/100 °C
Temperatura Min di Esercizio -21 / -50 °C
Spessore totale oltre 500 µ
Mercati Elettronica

Datasheet Scapa 2547

Scheda tecnica | Inglese | 19-02-2003

Scarica (98.07k)

Scrivi una recensione